Crocchette di polenta mista su vellutata di broccoli

La ricetta di questa sera è stata realizzata in pochi minuti, credo 15, con gli avanzi che conservavo in frigorifero dalla cena precedente. Avevo le quattro varietà di polenta dellaCascina Artusi che potete vedere in questa foto di prova.
Polenta di mais, taragna (mais e grano saraceno) riso e riso venere.
Potete trovare foto e descrizione di queste quattro varietà di polenta, cliccando sul seguente link: le polente di Cascina Artusi – descrizione ed indicazioni nutrizionali
Si tratta di polente davvero particolari e pregiate che avevo voluto assaggiare così da sole senza condimento, dopo averle ricevute in dono dall’azienda che le produce. Ma di queste, nel dettaglio, parleremo nei prossimi giorni.
Ed inoltre avevo un pochino di minestra che aveva preparato mio marito. Ne era avanzata un pochino, così l’ho usata per preparare la vellutata di broccoli.
Seguiamo il procedimento:
Ingredienti per due persone:
  • avanzi di polenta mista (mais, taragna, riso e riso venere)
  • semi di papavero
Per la vellutata di broccoli:
Procedimento:
  • In una pentola a pressione mettere tutte le verdure tagliate a pezzetti con due dita di acqua ed il sale. Portate in pressione e fate cuocere circa 15minuti.
  • Prendete la polenta e la mescolate per bene. Vi inumidite lievemente le mani e formate delle polpettine che farete rotolare nei semi di papavero.
  • Scolate le verdure e frullate in un robot oppure al minipimer, unendo poco liquido di cottura e la besciamella che ritenete opportuna secondo i vostri gusti. Aggiustate di sale. Otterrete così una bella vellutata di broccoli che potrete aromatizzare a piacere con l’aggiunta di un pò di arancia in polvere. Se necessario scaldatela leggermente, altrimenti adagiatela nel piatto da portata;
  • Saltate in padella le polpette con pochissimo olio extravergine e servitele sopra la vellutata di broccoli, decorando con la polvere di arancia.
Mio marito le ha divorate! L’utilizzo dei semi di papavero, assolutamente casuale, è stato determinante, quando assaggerete, capirete il perchè!
Ricetta su concessione di stefycunsyinyourkitchen.com
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...