Gnocchi di riso venere con crema di asparagi e speck

GnocchiMONICA'S

Il giovedì è stato da sempre il giorno dedicato alla preparazione degli gnocchi.

Quelli tradizionali, con farina bianca e patate, conditi al ragù di carne di solito.

Oggi vi presentiamo una versione meno tradizionale, ma adatta anche a chi il glutine non può tollerarlo. L’ideatrice della ricetta è la blogger Monica’s kitchen  che li ha preparati utilizzando la nostra farina di riso venere macinata a pietra.

Gnocchi MONICA'S 2

Ingredienti (per 4 persone):

1 kg. di patate

250gr. di farina di riso venere Cascina Artusi

1 uovo

500gr. di asparagi verdi

160gr. di speck a listarelle

40gr. di noci sgusciate

50gr. di parmigiano reggiano 36 mesi

Sale q.b.

Olio d’oliva q.b.

Procedimento:

PREPARAZIONE GNOCCHI:

  • Sbucciare, lessare e schiacciare le patate.
  • Aggiungere la farina, l’uovo sbattuto ed un pizzico di sale
  • Impastare con le mani fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto.
  • Procedere alla preparazione degli gnocchi e disporli in un canovaccio infarinato.

PREPARAZIONE DEL CONDIMENTO:

  • Lessare gli asparagi e frullarli con il parmigiano
  • Saltare in padella lo speck tagliato a listarelle fino a farlo croccare
  • Cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata con un goccio di olio evo
  • Scolarli quando saranno saliti a galla
  • Adagiarli nella crema di asparagi e decorare con lo speck croccante e la granella di noci.

La ricetta originale  potete trovarla nel sito di Monica’s kitchen. Con questa ricetta parteciperà alla raccolta “L’orto del bimbo intollerante” di Senza è buono e Una favola in tavola – Il Mondo di Ortolandia per la categoria senza glutine.

La Farina di riso venere di Cascina Artusi è ordinabile online scrivendo a: ordiniartusi@gmail.com

Ottenuta dalla macinazione del riso Venere, questa farina impalpabile è molto versatile con il profumo e il colore del riso integrale Venere darà ad ogni vostra ricetta un tocco unico. Con un alto valore nutritivo grazie all’equilibrato contenuto di proteine nobili, vitamine e sali minerali e l’alta digeribilità fungono da riequilibratore delle funzioni gastriche ed intestinali. Usata sola è adatta alla produzione di pasta frolla, biscotti e ogni preparazione che non vuole lievitazione, o miscelata al 50% con la farina 00 per preparare lievitati o in miscela con altre farine senza glutine per dar sapore e colore all’impasto.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...